26 ottobre 2016

[BEAUTY TALK] CREME ANTIRUGHE

Non so voi, ma io sin da prima che compissi i miei 20 anni (alias l'estate scorsa) ho iniziato a chiedermi quando cominciare ad utilizzare una crema anti-rughe. Non perché io sia fissata con le creme, ma perché mi piace coccolare la mia pelle.

large1Eppure c'è stato un tempo in cui non mi prendevo particolarmente cura della mia pelle, soprattutto quando ero una ragazzina, intorno ai 14-15 anni. Ripensandoci adesso credo di aver fatto l'errore più grande, perché se c'era un periodo in cui la mia pelle avesse bisogno di più cure, probabilmente era quello. Non che ora non ne abbia più bisogno, però mi rendo conto che se avessi usato con costanza un'ottima crema, forse quegli anni non avrei avuto così tanti problemi di pelle e, come qualsiasi altro adolescente, mi sarei sentita più a mio agio con me stessa.
Idratare la propria pelle può sembrare una seccatura e all'inizio potrebbe anche esserlo, ma con un po' di impegno l'idratazione potrebbe diventare un'azione automatica, come il lavarsi il viso la mattina, per fare un esempio. Io ho iniziato con un po' di crema un giorno sì e cinque no perché sono sempre stata la persona più pigra dell'universo (lo sono ancora oggi), ma a distanza di anni non riesco ad uscire di casa senza stendere un velo della mia crema viso. .

Idratare la pelle è importante ed è uno degli step principali per prevenire rughe e per rallentare il processo di invecchiamento della pelle, naturalmente insieme ad un'alimentazione sana. Proprio di recente ho letto un libro che parlava di come avere una pelle perfetta partendo "dall'interno", ma ve ne parlerò un altro giorno.

Le creme antirughe funzionano?

Innanzitutto bisogna capire per cosa stia il termine anti-rughe. Le creme antirughe funzionano in questo modo: stimolano le cellule per rigenerarsi, un processo che con l'avanzare dell'età funziona sempre meno, sempre più lentamente. Quindi in sostanza queste creme permettono di migliorare l'aspetto delle rughe.
Una crema non vale l'altra, infatti bisogna utilizzare quella adatta alla propria pelle e con questo non intendo soltanto in base al tipo di pelle, ma anche in base all'età. Naturalmente una crema anti-age per una persona che va sulla cinquantina non potrà essere utilizzata per una persona più giovane, semplicemente perché le creme anti-age sono più ricche per questa fascia di età ovvero il tasso di idratazione di cui hanno bisogno è decisamente più alto.
Quindi in sostanza una ventenne come me può tranquillamente continuare con delle creme idratanti e successivamente scegliere una crema antirughe, con un tasso di idratazione gradualmente sempre più ricco con il passare degli anni. Una buona opzione sarebbe anche quella di iniziare con delle maschere o degli impacchi per il contorno occhi per prima, perché essendo una parte molto delicata è più soggetta ai segni del tempo.
Non fate l'errore di pensare che "la mia pelle è perfetta, non ha bisogno di idratazione" perché tutte le cellule hanno bisogno di rigenerarsi e soltanto con una buona crema e un’ottima alimentazione si può stimolare questo processo.

E questo è quanto. :D
Spero che questo secondo appuntamento della rubrica Beauty talk dedicato alle giovani lady vi sia piaciuto. Fatemi sapere la vostra sulle creme anti-rughe. Sono proprio curiosa :)


SEGUIMI SU FACEBOOK | INSTAGRAM | TWITTER | GOOGLE + | BLOGLOVIN’

6 commenti:

  1. ehhhhh hai ragione, non è mai troppo presto per prendersi cura di sè.
    Tant'è che pure la pelle misto/grassa (come la mia, mannaggia a lei) ogni tanto viene generosamente trattata con maschere idratanti, sia perchè mi piace cambiare, ma anche e soprattutto perchè lavorare troppo sul sebo può far incazzare notevolmente una pelle già infastidita di suo.
    E la ruga te la caccia quando meno te l'aspetti!

    RispondiElimina
  2. È vero! Il sebo serve anche a mantenerla idratata ^_^ questo l'ho scoperto di recente, sempre leggendo il libro che ho citato nel post. Infatti mi rendo conto di aver fatto tantissimo errori da ragazzina. Avrei voluto saperle prima queste cose!

    RispondiElimina
  3. Eh va beh, per fortuna tu non hai vissuto l'era "topexan", gli ultimi anni hanno portato una rivoluzione (positiva) sulla consapevolezza degli ingredienti e il modo di prendersi cura della propria pelle.
    E poi, non si finisce mai di imparare....

    RispondiElimina
  4. No, no, l'ho vissuta eccome! 😂
    Ogni volta mia madre mi comprava questo set, ma non serviva a niente, almeno così ricordo xD

    RispondiElimina
  5. Il dramma topexan!!!!!!!
    Prometteva di farti diventare una figa imperiale e poi falliva in una maniera così misera che ormai non lo pubblicizzano manco più....

    RispondiElimina
  6. Proprio di recente mi chiedevo che fine avesse fatto 😂

    RispondiElimina