23 maggio 2018

Recensione e swatch Rossetti Epic Lip di Avon Mark

Ciao lettori, oggi vi lascio la recensione degli Epic Lip di Avon Mark, un prodotto 2 in 1, ovvero un rossetto cremoso con primer incorporato.  Le tonalità che ho preso sono "Chocolate Treat" e "Blue Suede", ma ho potuto provare anche dei campioncini di diverse tonalità: Spellbound, Luv U, Be Loud, Dare to wear.

La particolarità di questa linea, oltre al fatto che contengono primer, sta nelle tantissime nuances disponibili, anche diverse dalle solite che propone Avon.

dall'altro: Spellbound, Blue Suede, Chocolate Treat, Be Loud, Dare to wear

21 maggio 2018

Recently Watched \ i film di aprile e le ultime serie tv viste.

Ultimamente sono monotematica, lo so, ma sono sotto stress e non ho tanta voglia di impegnarmi. Quindi scusate sia per l'ennesimo post su film e serie tv!

 i film di aprile e le ultime serie tv viste.


Partiamo dai film di cui vi ho già parlato sul blog. Non mi dilungherò molto, soltanto con Infinity War perché il post che ho scritto è pienissimo di spoiler mentre questo breve commento no.

Infinity War (un film tratto da un fumetto)

Breve estratto no-spoiler del post pubblicato qui: "A me è piaciuto molto. All'inizio introducono le varie storyline e per un momento potremmo essere un po' spiazzati dall'essere scaraventati da una scena all'altra, ma ci si abitua subito. Secondo me hanno gestito bene i vari personaggi e sono riusciti a creare un film equilibrato. All'inizio si ride, alla fine si piange. La seconda me lo aspettavo, la prima no perché pensavo sarebbe stato un film più cupo, e invece per certi versi non si discosta dagli altri Avengers". Vi dico solo che l'ho già visto due volte. L'unico aspetto che forse un po' mi ha deluso è il fatto che è stato al pari delle mie alte aspettative (una cosa buona, certo), ma io speravo le superasse di gran lunga. Chiedo troppo, lo so.

A quit place - Un posto tranquillo (un film visto al cinema)

Ve ne ho già parlato qui.Un buon film, ma non troppo memorabile riflettendoci adesso, a più di un mese dalla visione.

Ready Player One (un film ambientato nel  futuro)

Ho recensito anche questo (qui!). Con mia sorpresa mi è piaciuto tanto. Spero di leggere presto anche il libro. Vi lascio un post che ho scritto sul mio secondo blog: Libri da leggere se hai amato Ready Player One (libro o film).



It (un film tratto da un libro)

Sappiate che non avevo mai visto la miniserie e nemmeno letto i libri, perciò mi sono approcciata al film senza (quasi) aver la minima idea sulla storia. Mi è piaciuto molto e ho una voglia pazzesca di leggere il libro, che in realtà già possiedo. Non vedo l'ora che la sessione estiva finisca!

Alice attraverso lo specchio (un film tratto da un classico)

Ero abbastanza dubbiosa, la trama mi sembra campata in aria,però devo ammettere che tutto sommato si è rivelato carino. Ho apprezzato soprattutto l'approfondimento dei personaggi, aspetto che sicuramente mancava nel primo film (se non ricordo male.. l'ho visto tipo un secolo fa!).

Maze Ruunner - La rivelazione (l'ultimo film di una serie)

Qui invece noia completa. Non so, forse perché è passato troppo tempo (il secondo è uscito nel 2015!) e io non mi sono ritrovata coinvolta nelle vicende o forse per la storia (il libro non mi era piaciuto tantissimo e anche se qui i cambiamenti ci stavano tutti, non mi ha affascinato), ma mi sono annoiata di brutto :(.

28\100 movie challenge \ 42\100 film da vedere

Serie tv viste:
  • the rain, serie che, seppur abbia molti difetti, è piacevole.
  • Il pilot di Troy, che sembra avere quella sana dose di trash che tutti hanno bisogno nella loro vita, per questo penso di continuarla. E poi voglio vedere Achille in azione.
  • Di Brooklyn nine-nine (primi cinque episodi) non mi sono ancora fatta un'idea. Piacevole, ma al momento non sono sicura possa diventare quella che tutti definisco "una delle migliori serie tv comedy in circolazione". Simpatica sì, ma alcune volte un po' forzata. 
  • New Girl (finita). Il finale mi ha fatto piangere, però ammetto che potevano fare di meglio. 
  • Skam Norvegia, episodio finale della seconda stagione. Praticamente mi mancava da tipo un mese e finalmente mi sono decisa a recuperarlo. 
  • Skam Italia (tutti gli episodi disponibili). Al pari delle aspettative. Non vedo l'ora che escano i nuovi episodi!
  • Tredici, primi due episodi della seconda stagione. Sono veramente delusa (e annoiata) al momento.
  • Breaking Bad, primi tre episodi della prima stagione. Mi sono piaciuti parecchio!
E questo è tutto. Cosa avete visto ultimamente? Fatemi sapere!

9 maggio 2018

the RAIN (prima stagione) - recensione della serie tv danese originale netflix

Come già anticipato dal titolo, questa recensione riguarderà la nuova serie tv danese "The Rain" uscita pochi giorni fa su Netflix. Si tratta di una serie post-apocalittica in cui il mondo è stato decimato da un virus che si diffonde con la pioggia. Rasmus e sua sorella Simone hanno vissuto per sei anni in un bunker, ignari di quello che è successo all'esterno.. fino a quando non decidono di uscire.

7 maggio 2018

the PILOT diaries #2 Recensione 1x01 Troy - La caduta di Troia

Buon inizio settimana! Torna la rubrica in cui io con le Alessie (questa volta soltanto con quella di 365 days of booksvi recensiamo pilot più o meno recenti. Oggi parliamo del primo episodio della serie tv originale netfix "Troy - the fall of a city".

(Non ci sono spoiler! O meglio, niente che già non sapete!) 

30 aprile 2018

AVENGERS - INFINITY WAR: commento, teorie e scleri vari (ATTENZIONE, CI SONO SPOILER!)

Dopo tanta attesa, sabato ho finalmente visto Infinity War e onestamente sto ancora cercando di elaborare tutto. Per questo ho deciso di scrivere un commento-sclero pienissimo di spoiler perché HO BISOGNO DI PARLARNE. Quindi se non lo avete ancora visto, sciò, venite a leggermi quando avrete bisogno anche voi di un gruppo di supporto.

Primo avvertimento: ci sono taaanti spoiler. Praticamente parlo del film senza censure.
Secondo avvertimento: non è un commento serio.



17 aprile 2018

Recensione film "Ready player one" & "A quiet place - un posto tranquillo"

Miracolo! La settimana scorsa sono stata al cinema non una volta, ma ben DUE!, e quindi oggi vi parlo brevemente e in maniera poco professionale dei film visti: Ready Player One e A quite Place - Un posto tranquillo che tanto tranquillo non è e che è ben lontano dall'essere una commedia romantica, come si potrebbe dedurre dal titolo XD

Ready Player One

"Non vedrò Ready Player One. Devono portarmi al cinema con la forza."
E poi: *Cinemadays*,  *lezione è rimandata* ed ecco che sono corsa subito al cinema per vederlo.  In realtà a convincermi è stato il fatto che avevo 2 biglietti al prezzo di 1 che è stato accettato anche con la promozione in corso. E quindi abbiamo pagato 1,50€ e, che fai, non ne approfitti? Specie quando non vai al cinema da Thor Ragnarok (già, è stata proprio una fortuna avere anche dei giorni liberi durante la settimana cosa che in passato durante questo promozioni non è mai capitato).

Non so bene perché non volessi vedere Ready Player One, nonostante fosse stato lodato da tutti. Delle volte snobbo dei film senza un motivo preciso. Comunque mi è piaciuto molto. Per pellicole di questo tipo ci vogliono degli effetti speciali da urlo, perché altrimenti si rischia che tutto sia troppo finto (e personalmente lo detesto), mentre in questo caso sono stati perfetti anche perché, essendo una grafica che richiama i videogame, non c'era questo rischio. La storia è carina e scorre benissimo, l'ho trovata coinvolgente seppur certi aspetti fossero abbastanza scontati (alias l'associazione che vuole prendere il controllo del gioco a tutti i costi) o un pochino infantili (tipo la love story, che comunque non dà fastidio). Personaggi carucci, ma essendo ragazzini penso facciano presa più ad un pubblico giovane anche se la figura di Halliday, il proprietario del gioco, è un personaggio interessante (e che mette pure un po' di tristezza). In generale un film piacevolissimo! Sono curiosa di leggere il libro :)


A quite place - Un posto tranquillo

Questo invece mi ispirava, ma avevo comunque dei dubbi dettati da questa realtà particolare in cui le persone devono stare in silenzio per sopravvivere (per la cronaca: la mia famiglia non sopravviverebbe, mentre io potrei salvare la specie umana). Avevo paura che questo potesse annoiare e diciamo che per la prima mezz'ora è un dubbio che persiste, anche se gradualmente, sin dall'inizio, abbiamo delle scene che fanno saltare in aria. Questo è dovuto proprio dal fatto che i dialoghi e i rumori sono ridotti al minimo, quindi le scene che fanno sobbalzare sono parecchie. Vi giuro che mi sono presa un paio di infarti non perché avessi paura, ma per il fatto che non me li aspettavo.
Alcune cose ricordano vagamente Stranger Things e La guerra dei mondi, ma ho trovato comunque la storia più o meno inusuale. In generale è stato un buon film, anche se ammetto che non è scattata la scintilla. Forse avrebbero potuto prolungare un pochino di più il film e approfondire certi aspetti. Comunque consiglio di farci un pensierino!

Cosa ne pensate?

13 aprile 2018

Garnier SkinActive: recensione crema viso opacizzante e idratante con tè verde

Oggi vi parlo della mia crema da giorno del periodo: l'idratante prodigiosa al té verde di Garnier, un prodotto che, a detta del brand, dovrebbe essere formato almeno il 96% di ingredienti di origine naturale, senza parabeni e senza siliconi, e dovrebbe essere adatto a pelli miste e grasse. Sarà così? Continuate a leggere la recensione per saperne di più!