26 giugno 2017

Summer Bucket List - 25 cose da fare questa estate

Qualche mese ho letto Un amore inaspettato (clicca qui per leggere la recensione di Un amore inaspettato
, libro ambientato durante l'estate. La protagonista ogni anno fa programmi per le vacanze e ho pensato a come le mie estati ogni volta facciano schifo perché la vita in paese fa schifo e io non ho mai nulla da fare, perciò ogni volta mi annoio da morire. Da un paio di mesi a questa parte sto provando un approccio diverso e spero davvero tanto che funzioni.

Sapete quanto io adori le liste (se invece non lo sapevate, adesso lo sapete date un'occhiata qui), perciò ho deciso di crearne una FATTIBILE per l'estate. Gli obiettivi iniziali erano il doppio, ma ho deciso di non strafare e di togliere tutti quelli fuori dalla mia portata. Arriverà anche il loro momento.


23 giugno 2017

BEAUTY HAUL | Avon

Nel 2017 non sono riuscita a pubblicare molti beauty haul (solo uno!) e mi spiace perché lo trovo un buon modo per dare un piccolo parere sui prodotti dato che io solitamente ci metto mesi per testarli per bene. Ho accumulato tantissima roba e fare un unico post è IMPOSSIBILE (in realtà sarebbe possibile, ma sarebbe infinito), per questo ho deciso di dividerli per brand e\o tipologie. Cominciamo dai prodotti Avon, che tra l'altro sono anche gli ultimi che ho preso.

(Piccola parentesi: grazie al cellulare di mio fratello riesco a scattare foto decenti e nelle ultime settimane ho cercato di curare il mio profilo instagram. Molte foto di acquisti e mini review le pubblico direttamente lì!) 


21 giugno 2017

Favorite things about Summer 🍦 LINKY PARTY

Chi è che odia l'estate? IO!
E allora perché scrivere un post con le cose preferite dell'estate? Perché ho deciso di essere ottimista per una volta e iniziare ad apprezzare quello che solitamente non apprezzo (appunto l'estate) perché se inizio a pensare a tutte le cose che non mi piacciono, parto con il piede sbagliato. L'idea di renderlo un linky party è nata dopo. Diciamo che anche questo era in programma, ma non sapevo come renderlo originale. Dato che poi non sono riuscita a trovare più di tre motivazioni per il primo post, ho pensato che sarebbe stato carino chiederlo ai lettori, in modo da capire perché in tanti amino questa stagione e anche per trovare dei nuovi motivi per farlo.

In tutto questo vi chiedo perdono per la mia assenza, ma giuro che dopo gli esami tornerò attiva al 100% con tantissimi post (ne ho già in programma un paio che non vedo l'ora di farvi leggere **).

<a href="https://agirlofwinterfell.blogspot.com"><img src="http://i63.tinypic.com/os61bd.jpg" style="width="300"></a>

9 giugno 2017

Recensione film Nerve (2016)

Hola bella gente!
Settimana scorsa ho visto il film Nerve che uscirà nelle sale italiane il 15 giugno. Io l'ho visto con i sottotitoli in italiano (il film è uscito lo scorso anno in inglese, quindi sta cosa di riproporlo in italiano dopo un anno mi sa che non ha tanto senso) perché ho dato poco finito il libro ( clicca qui per leggere la recensione di Nerve di Jeanne Ryan ) ed ero talmente curiosa che non sono riuscita ad aspettare.

recensione-film-nerve
Nerve è un gioco online, una sorta di Hunger Games dell'era digitale, di Black Mirror (episodio L'Orso Bianco) e del gioco (sempre che esista davvero e io ho i miei dubbi) Blue Whales \ Balena Blu, dove puoi scriverti per giocare e vincere soldi e altri premi o per guardare. La protagonista è Vee (Emma Roberts), una ragazza ritenuta poco coraggiosa dai suoi amici e in seguito ad una delusione decide di iscriversi al gioco come Giocatrice, sorprendendo tutti. Però più completa le sfide, più i premi sono succulenti e le sfide pericolose e, insomma, si ritroverà in un bel casino.

Parlando del film sarà impossibile non fare paragoni con il libro, anche se prometto che starò buona. Rispetto al libro l'ho trovato più carino e sicuramente più intrigante, a partire dalle sfide adrenaliniche. Alcune sono simpatiche, altre invece ti fanno temere il peggio. Hanno cambiato tantissime cose, del libro hanno preso soltanto l'idea di base, ma credetemi, meglio così. Il film è molto più avvincente!

I personaggi, seppur un pochino stereotipati, li ho trovati decisamente superiori a quelli del libro, anche se la protagonista è irritante lo stesso, forse addirittura di più. Mi è piaciuto invece Ian, e Dave Franco è perfetto per il ruolo del personaggio maschile sexy e intrigante (anche se non è uno dei miei preferiti), così come Emma Roberts nei panni dell'irritante Vee, anche se non ce la vedo come il tipo sfigatello XD. Nel cast anche Miles Heizer (alias Alex di Tredici) che ho trovato adorabile nei panni dell'amico Tommy che per fortuna non si avvicina per niente al Tommy del libro.

Ad avermi lasciata un pochino confusa è il passaggio da "Questo gioco è figo" a "Questo gioco è pericoloso", piuttosto repentino e gestito male. Del resto però non mi è dispiaciuto per niente. Certo, non è un capolavoro, ma è godibile e per certi aspetti avvincenti.

Fatemi sapere il vostro il parere, a presto!

7 giugno 2017

Smalto Kiko Smart Nail Lacquer #044

L'altro giorno ho fatto un salto velocissimo da kiko e ho visto una tonalità di smalto che mi piaceva parecchio e che mancava alla mia collezione. Non compro smalti di questo marchio da tempo perché mi trovo benissimo con quelli dell'Avon e perché in passato ho avuto delle volte esperienze negative, però erano in offerta e mi sono subito innamorata di questo grigio scuro, perciò ho deciso di prenderlo.

smalto kiko grigio scuro
Parto dall'unico difetto di questo smalto: il colore non è omogeneo. Si nota sin dalla prima applicazione, ma in realtà un po' lo immaginavo. Non mi aspettavo invece che avrei dovuto fare ben tre passate per avere un colore decente, anche se in alcuni punti si nota ancora che il colore non è bello intenso. Però credo che potrei chiudere un occhio perché adoro questo grigio scuro e perché il colore si asciuga rapidamente, davvero! Uno dei difetti dei vecchi smalti kiko era che dopo due passate faceva una fatica assurda ad asciugarsi del tutto, mentre con questo ho notato un'asciugatura pazzesca anche dopo ben tre applicazioni. Ottima anche la durata. Pensate che senza top coat dopo tre giorni erano ancora perfetti, solo un pochino sbeccati ai bordi. E sicuramente se non avessi il brutto vizio di giocare con le unghie (sono un'ex-mangiatrice, se non le mangio qualcosa dovrò pur farla!) anche di più. Con il top coat sempre della kiko invece hanno resistito tantissimo. Non ricordo di preciso, ma dopo una settimana lo smalto era rovinato solo nei bordi!

Sicuramente prenderò altre tonalità! Voi li avete provati? Quali mi consigliate? (se avete fatto degli swatch, potete benissimo linkarmeli *_*)

5 giugno 2017

Recensione tinta labbra Lip Lingerie di Nyx (Teddy)

Ciao beauty addicted, finalmente posso parlarvi di una delle mie tinte labbra preferite degli ultimi mesi! Si tratta della Lip Lingerie di Nyx nella tonalità Teddy 🐻

Il nostro rossetto best seller più seducente dall'effetto opaco e a lunga durata. Lasciati affascinare dalle tonalità nude per ottenere labbra dal look irresistibile. Con l'apposito applicatore la stesura di questo lipstick è sorprendentemente semplice